XIX Giornata Nazionale del Sollievo

Stampa

In occasione della XIX Giornata Nazionale del Sollievo, domenica 31 maggio, Luce per la Vita ha organizzato un concerto online. L’evento è un’occasione per diffondere la conoscenza del diritto alle cure palliative per tutte le persone in fase avanzata di malattia e per sostenere l’operato di Luce per la Vita.

La giornata del sollievo fu istituita con direttiva emanata nel 2001 dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri allo scopo di “promuovere e testimoniare, attraverso idonea informazione e tramite iniziative di sensibilizzazione e solidarietà, la cultura del sollievo dalla sofferenza fisica e morale in favore di tutti coloro che stanno ultimando il loro percorso vitale, non potendo più giovarsi di cure destinate alla guarigione”. Nel corso degli anni, andando incontro ai bisogni reali dei cittadini, la mission della Giornata si è estesa alla diffusione della cultura del sollievo dalla sofferenza in tutte le condizioni di malattia ed esistenziali, pur mantenendo un posto di rilievo la fase terminale della vita". La Giornata del Sollievo ha una connotazione affermativa e propositiva, non è “contro” il dolore o la sofferenza ma “a favore” del sollievo. Il sollievo è sempre possibile, in tutte le fasi della malattia. Un sollievo che può essere raggiunto grazie a nuovi e sempre più efficaci farmaci e terapie, ma anche attraverso l’ umanizzazione delle cure in medicina, processo che deve essere insegnato agli operatori sanitari durante il percorso di formazione. 
La Fondazione Nazionale Gigi Ghirotti e' uno dei tre enti promotori della Giornata, insieme al Ministero della Salute e alla Conferenza delle Regioni e delle Province Autonome. In questa Giornata, attraverso molteplici iniziative e manifestazioni, i volontari di associazioni che operano in ambito socio-sanitario, gli operatori sanitari, le famiglie, gli studenti e i docenti, sono sollecitati a riconoscere i bisogni della persona malata e starle vicino con cura e tenerezza – specie quando è anziana, sofferente e in fase avanzata di malattia.


IL CONCERTO
Sarà possibile ascoltare da casa propria alcuni brani di musica leggera italiana ed internazionale suonate dal pianista Fabio Banchio e dal violinista Vittorio Sebeglia, accompagnate dalle suggestive immagini del videomaker Manfredo Gigante. L’evento è realizzato grazie alla generosità degli artisti e dei collaboratori.

Il link del concerto verrà condiviso con coloro che aderiranno all’iniziativa. 

COME ADERIRE

attraverso una donazione libera a Luce per la Vita attraverso
- bonifico sul conto corrente IT 43 V 02008 30689 000102863194.
Inserire nella causale “Concerto del Sollievo 2020” e indicare la propria email per ricevere il link del concerto e la ricevuta. Suggeriamo di inviare la disposizione di pagamento a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Paypal clicca qui 

Le adesioni che arriveranno successivamente a venerdi 29 riceveranno il link per il concerto a partire da lunedi 1 giugno. Il concerto sarà visibile fino al 7 giugno. 

Per informazioni: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

  

GLI ARTISTI

Fabio Banchio 
Laureatosi in Storia della Musica Moderna e Contemporanea alla Facoltà di Lettere e Filosofia dell’ Università di Torino, si è in seguito diplomato presso il Conservatorio “G. Verdi” di Torino in Pianoforte, Composizione e Strumentazione per Orchestra di Fiati. La sua tesi di laurea, dal titolo L’eredità pianistica di Niccolò Paganini, è entrata a far parte della prestigiosa Indiana University Libraries. Ha tenuto recital in Italia e all’estero, in modo particolare Francia, Svezia ed Argentina, accompagnando artisti di fama internazionale tra cui Fabrizio Bosso, considerato da pubblico e critica uno dei più grandi trombettisti italiani al mondo, e Simona Rodano, già protagonista del tour mondiale del musical Pinocchio, oggi ambasciatrice della lingua e della cultura italiana a New York. É autore della raccolta pianistica Il bianco e il nero e del volume bilingue (oggi giunto alla seconda edizione) I Grandi Maestri Piemontesi della Fisarmonica, presentato nel 2013 a Palazzo Lascaris, sede del Consiglio Regionale del Piemonte. Nel gennaio del 2015, ha diretto in mondovisione dal Teatro Regio di Torino gli inni che hanno ufficialmente aperto i solenni festeggiamenti per il bicentenario della nascita di San Giovanni Bosco. Nel maggio del 2019, in occasione del concerto inaugurale dell’Euroschool Festival, con il Coro “Piccoli Cantori padre Médaille” dell’Istituto Maria Immacolata di Pinerolo si è esibito in mondovisione presso la Basilica Superiore Papale di San Francesco in Assisi. È vice presidente e responsabile del Settore Arte e Cultura dell’Associazione Piemontesi nel Mondo.È docente dei corsi dell’Arte Performer Metodo P.A.S.S. riconosciuti dal Coni e dai conservatori italiani.

 

Vittorio Sebeglia
Ha conseguito la laurea di secondo livello in violino con il massimo dei voti al Conservatorio “G. Verdi” di Torino. Ha suonato in orchestra accompagnando celebri solisti come Shlomo Mintz, Salvatore Accardo, Francesca Dego, Massimo Quarta. Ha partecipato a importanti festival come MI-TO Settembre Musica, Europa Cantat, Festival Beethoven, Festival Mozart, Torino Classical Music Festival.
Oggi è componente dell’orchestra Accademia Teatro alla Scala, dei Filarmonici di Torino ed è primo violino di spalla dell’Orchestra del Conservatorio di Torino, formazioni con cui ha tenuto importanti concerti nell’ambito musicale nazionale ed internazionale: da segnalare la registrazione dell’Inno di Torino Capitale Europea dello Sport 2015 e l’accompagnamento della celebrazione liturgica, trasmessa in mondovisione da Torino, in occasione della visita di Papa Francesco. In Francia ha preso parte alla versione teatrale del successo televisivo internazionale de Il Trono di Spade (Game of Thrones).

 

Manfredo Gigante
Ha conseguito un diploma di specializzazione come Tecnico Superiore per l’organizzazione e la fruizione dell’informazione e della comunicazione – Tecnico Superiore per Videomaking presso l’ITS. Ha iniziato la sua esperienza lavorativa come videomaker, collaborando nel dipartimento media e comunicazione presso l’università di Porto in Portogallo.  In seguito, ha collaborato con vari artisti tra cui Levante per la parte social e live. Ad oggi realizza videoclip per artisti, video e documentari per aziende e onlus italiane. 

Associazione Luce per la Vita Onlus, © 2012

CF 95553310012, p.iva : 09062860011, mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo., tel 011 909 22 92, fax 011 9510925

Copyright 2011 XIX Giornata Nazionale del Sollievo. All Rights Reserved.
Joomla 1.7 templates by hostgator coupon